Le Chirurgie

La Chirurgia del Cranio

La chirurgia della colonna vertebrale è la procedura di correzione delle anomalie strutturali della colonna vertebrale che causano dolore. È indicato nei casi in cui vi è una compressione significativa del cavo o delle radici nervose. Una delle lesioni trattate è l’ernia discale cervicale. La chirurgia cervicale può essere necessaria per ridurre la pressione sulle radici nervose, quando il dolore è causato da un ernia del disco o per uno stiramento del canale osseo vertebrale. La chirurgia può essere necessaria anche per stabilizzare la colonna cervicale e ridurre al minimo una paralisi. Allo stesso modo, la chirurgia cervicale si usa anche nella cura di malattie degenerative.

Cifoplastica

La cifoplastica è una tecnica chirurgica che aiuta a stabilizzare una frattura vertebrale e a correggere eventuali deformità della colonna. Quando una vertebra si frattura, è necessario stabilizzarla con del cemento. La cifoplastica consiste nel posizionare e gonfiare un palloncino all’interno della vertebra da stabilizzare, in modo da poter creare uno spazio maggiore per il cemento e riportare la vertebra danneggiata al suo spessore normale. Questa tecnica permette di evitare complicazioni come ingobbimento, dolore o la fuoriuscita del cemento dalla vertebra (la complicanza più frequente delle vertebroplastica).

Artrodesi Lombare

L'intervento di artrodesi lombare, è utilizzato per il trattamento chirurgico dellemalattie degenerative della colonna vertebrale. La fusione consiste nel fissare due parti ossee di maniera fissa e definitiva, con un ancoraggio fatto di viti, piastre e barre di titanio. Il suo scopo è quello di stabilizzare la colonna vertebrale per alleviare il dolore locale. Inoltre, la decompressione delle radici nervose allevia il dolore sciatico e aiuta a superare la difficoltà a camminare, tipicadellastenosi, o del restringimento del canale spinale. La tecnica di fusione spinale viene divisain fusione cervicale anteriore, artrodesi cervicale posterioree lombare della colonna vertebrale posteriore . La fusione spinale viene eseguita in sala operatoria e sottoanestesia generale.

L'Ernia del Disco

L’ernia del disco è un danno causato dalla degenerazione o dall’usura dei dischi intervertebrali della colonna, che agiscono da ammortizzatori delle vertebre. L’ernia lombare è la più comune, e provoca la compressione o l’irritazione della radice del nervo, che spesso si manifesta sotto forma di dolore al nervo sciatico, sempre dipendendo dalla grandezza dell’ernia. Le principali cause di ernia discale sono l’invecchiamento articolare, traumi o sforzi fisici prolungati. Inoltre, esistono fattori che favoriscono la sua comparsa, come l’obesità, la vita sedentaria o il tabacco. Il trattamento cambia a seconda della gravità della patologia: molte volte scompare con un poco di riposo, con una terapia farmacologica, esercizi di riabilitazione o, nei casi più gravi, un intervento chirurgico.

Schiacciamento Vertebre

Lo schiacciamento delle vertebre, comunemente detto sciatica, è la causa più frequente e comune del mal di schiena. La sciatica è dovuta al fatto che una vertebra, posta sotto forte pressione, finisce con lo schiacciare il disco che ammortizza la pressione tra una vertebra e l'altra e causa dolore.